Prossimi appuntamenti

Dal 05 al 20 giugno 2021

ALLEGRO MA NON TROPPO che si scivola

sabato e domenica 10.00 – 12.30 | 16.00 – 19.30
altri giorni su appuntamento T. 3295912864

SpazioArrivabene2
via Arrivabene 2, Mantova

Per informazioni:
instagram  facebook

Biografia

Roberto Ciroli nasce a Brescia nel 1969.

Nel 1994 consegue il diploma presso l’Accademia di Belle Arti di Milano.

Dal 1993 inizia a esporre in varie mostre collettive tra Brescia, Milano, Novara e Mantova. Nello stesso anno vince il premio “Moretto Città di Brescia” nella sezione scultura.

Viene selezionato tra i 12 artisti scelti per illustrare il calendario “Chiquita 2000”.

Nel 2001 vince il primo premio del concorso “Premio Arte Mondadori” con la scultura “briscola col morto”.

Nel 2002 e nel 2003 è presente alle fiere d’arte contemporanea di Milano, Torino e Bologna.

Nel 2012 è selezionato tra i finalisti del “premio Basi”.

Contatti

Roberto Ciroli
Via degli Stampatori, 14
25127 Brescia
Tel: +39 3293360811

robertoli@robertociroli.it

www.facebook.com/roberto.ciroli

Mostre

Principali esposizioni personali

2020, “Fuga a manovella dalla vigogna imbizzarrita”, Scultura a manovella ispirata al brano musicale “Leyandas: An Andean Walkabout” di Gabriela Lena Frank interpretato con i “The Knights”.

2018, “Traversata sul minio filantropo”, Installazione site specific presso Asilo dei Creativi, Meano, (BS).

2018, “La compagnia dei solitari”, Esposizione realizzata con Francesco Levi presso La cucina del Santellone, Brescia.

2017, “Odisseo nella cocciniglia tracciatore di confini”, Installazione negli spazi della torre di all’interno del castello realizzata in collaborazione con Francesco Levi a Monzambano, (MN).

2017, “Bilancia bascula”, Installazione negli spazi della Torre di Guardia di Castellaro Lagusello, (MN).

2015, “Franza o Spagna purché se magna”, installazione permanente presso il giardino botanico Fondazione Heller, Grardone Riviera, (BS)

2015, “Gli Arcani Maggiori e la calzetta della Papessa”, libro d'artista a tiratura limitata

2015, “Un filo sull'atlantico”, presso Casa Marchioni, Corte de Cortesi, (CR)

2014, “Incantatrice di pesci in concerto ittico per creature marine sprovviste di orecchie”, esposizione realizzata con Francesco Levi presso Urban food, Brescia

2014, “Il domatore di nuvole e altri spettacoli di destrezza e potenza della mente”, esposizione realizzata con Francesco Levi nella chiesa di S. Lorenzo a Gussago (BS)

2013, In collaborazione con Iva Recchia: “Due rette parallele si incontrano in fondo a destra”, Queen Gallery, Desenzano (BS)

2013, “Di gabbie, santi e saltimbanchi”, galleria Incorniciarte, Verona

2012, “Bigino di aeronautico pericolantibus”, Scuola internazionale di Comics, Brescia

2011, “Aeronautico pericolantibus”, Torre civica di Medole (MN)

2010, “Ultima cena con contorno”, Mimesis Gallery, Calvisano (BS)

2010, “Il dubbio della creazione”, Galleria dell'ombra, Brescia

2006, “Cicloeliomobili a levitazione indotta”, Cidac Arte Contemporanea, Brescia

2004, “Ma dove vanno tutti”, Ilbox, Orta S. Giulio (NO)

2002, “Tre mani in esubero”, Fabio Paris Art Gallery, Brescia

1999, “Il naso più famoso del mondo era posticcio e tutti lo guardavano male”, spazio espositivo Zucca Barucca, Brescia

Esposizioni collettive

2019, “Enigma pinocchio”. Da Giacometti a LaChapelle. Esposizione a cura di Lucia Fiaschi. Villa Bardini, Firenze.

2016, “Il volo”, galleria Incorniciarte, Verona

2016, “AMA Festival”, Museo di Chiari, (BS)

2012, “Finalisti Premio Basi” Cassero Senese, Grosseto

2010, “7 espressioni”, Villa Mirra, Cavriana (MN)

2002, “Energie naturali”, Villa Glisenti, Villa Carcina (BS)

2001, “Premio Arte Mondadori 2001”, Palazzo della posteria, Milano

2001, “Be simple”, area dismessa via Tempini, Brescia

2000, “Calendart Chiquita 2000”, Accademie di Belle Arti di Bologna e Napoli.

1997, “Mani blu”, sede CA.RI.FANO, Senigallia (AN)

1995, “Omaggio a Umberto Mastroianni”, sala comunale di Marmirolo (MN)

1995, “Se vedete così”, Pinacoteca Villa Soranzo, Varallo Pombia (NO)

1995, “Pianeta Brera”, Centro culturale “La cascina grande”, Rozzano (MI)

1994, “Le forme dello spirito”, Palazzo ducale, Mantova